In evidenza

CORONA VIRUS, CAOS ISTITUZIONALE. di Roberto Biscardini del 27 febbraio 2020

Una volta ci bastava poco per preoccuparci della babele dei linguaggi, oggi ci dovremmo abituare alla babele delle ordinanze, che ci piovono sulla testa da tutte le parti, da Roma come dai nostri Comuni. Ma siccome alcune di queste sono chiaramente stupide, il cittadino si sta abituando a cavarsela da solo. Il peggio che poteva capitare. Alla prova dei fatti il Corona virus ha messo quindi in evidenza soprattutto la debolezza del sistema istituzionale e il protagonismo becero dei nostri governanti, in particolare quelli locali. In Lombardia e a Milano abbiamo sofferto in questi giorni la schizofrenia di provvedimenti tra loro contraddittori e irrazionali, la cui efficacia è parsa subito poco credibile. Cosicché ognuno ha fatto e sta facendo quello che pensa essere più giusto per se e per gli altri, con senso civico, ma probabilmente anche sbagliando. Utilizzando mascherine inutili come quella che si è infilata ieri il Presidente Fontana, andando in metrò ...[segue]

Archivio articoli

Le Notizie

Archivio notizie